Condizioni

Condizione per la costituzione di garanzia

Il Fondo di garanzia assicura le prestazioni degli istituti di previdenza insolventi (Art. 56 cpv. 1 lettere b. e c. della LPP).

Un istituto di previdenza è considerato insolvibile quando non può fornire le prestazioni legali o regolamentari dovute e si ritiene impossibile un suo risanamento (Art. 25 cpv. 1 OFG). Conformemente all’Art. 44 cpv. 2 della OPP2, l’istituto di previdenza deve provvedere direttamente al riassorbimento degli scoperti.

Il risanamento non è più possibile quando è stata aperta con l’istituto di previdenza una procedura di liquidazione o di fallimento o una procedura analoga (Art. 25 cpv. 2 lettera a. OFG). L’autorità di vigilanza decide in merito all’apertura di una procedura di liquidazione e perciò anche sulla possibilità di risanamento.