Forma della notifica

Il Fondo di garanzia mette a disposizione un apposito portale per la notifica annua. La notifica deve essere effettuata tramite questo portale web a mezzo di una base dati strutturata (formato CSV) o tramite servizio online (formato XML).

Struttura dei dati portale web

Sul portale è presente un modello per la registrazione dei dati. La notifica può essere effettuata unicamente con questa struttura, che contiene anche campi facoltativi come sesso, vecchio numero AVS, contatto e altri dati relativi alla persona assicurata. Se mancano determinate informazioni, è importante che il campo venga lasciato vuoto, affinché si possa mantenere la struttura predefinita. In concreto, la notifica deve essere effettuata nel modo seguente:

  1. Numero di registro dell’istituto presso il Fondo di garanzia (corrisponde al numero di conteggio o al numero di notifica finora utilizzato per gli averi dimenticati e di persone irreperibili)
  2. Cognome completo della persona. Possibili varianti: Rossi-Bianchi oppure Rossi Bianchi
  3. Nome della persona. Possibili varianti: Anna Maria oppure Anna-Maria
  4. Data di nascita in formato GG.MM.AAAA
  5. Nuovo numero AVS in formato NNN.NNNN.NNNN.NN
  6. Sesso con indicazione di M per gli uomini e F per le donne
  7. Vecchio numero AVS in formato NNN.NN.NNN.NNN
  8. Specificare se è noto l’indirizzo della persona: Y per sì oppure N per no
  9. Varie: ulteriori dati per facilitare l’identificazione della persona, ad esempio il numero del conto di libero passaggio

Servizio online (WebService)

Qualora si preferisca una trasmissione automatizzata (con la stessa struttura di dati indicata sopra) è possibile realizzarla mediante una chiamata di servizio. Questo tipo di trasmissione richiede la creazione di un cosiddetto client di notifica dal lato dell’istituto notificante. Il servizio sottostante è il seguente: https://(domain)/declarationService. Se desiderate avvalervi di questo tipo di trasmissione, sarà nostra premura contattarvi per fornirvi le informazioni necessarie.

Sicurezza

L’accesso al portale per le notifiche avviene mediante una procedura di identificazione a due livelli. Dopo il login tramite numero di contratto, il numero dell’istituto di previdenza e la password, viene richiesto di digitare un codice inviato sul cellulare personale via SMS.